Menu Chiudi

I migliori servizi di dropshipping

Il dropshipping è uno dei metodi migliori per vendere online gratis  o quasi, ma che cos’è esattamente il dropshipping? Premettiamo che è un metodo di vendita accessibile a tutti, che esiste già da diversi anni ma si è iniziato a propagare solo di recente. In parole semplice vendere in dropshipping  significa vendere prodotti online, senza possedere i prodotti o comunque senza avere la necessità di avere per forza un magazzino. Con questo metodo praticamente dobbiamo solo occuparci di vendere e pubblicizzare i prodotti, il fornitore si interesserà invece di fare l’imballaggio e la spedizione del prodotto a nome nostre o del nostro brand. Quindi da come si evince è un metodo molto smart e funzionale che può portare a diversi vantaggi a chi commercia on line. Oggi in questa guida cercheremo di illustrare quali sono i migliori fornitori di dropshipping per darvi la possibilità di protervi creare il vostro e-commerce con i prodotti che desiderate. Qui di seguito vi fornirò una lista dei migliori servizi in Italia, ma prima voglio illustrarvi quali sono i vantaggi e gli svantaggi.

 Vantaggi

Se si decide di usare questo modello di vendita, offre enormi vantaggi anche in termini di tempo ed a sua volta di guadagno. Non ti devi preoccupare di tenere un magazzino con tutto ciò che questo aspetto comporta, ossia dall’investimento di capitali per acquistare in anticipo la merce che andrà poi venduta e inoltre non deve occuparsi della spedizione. Il suo compito è solo quello di mettere in evidenza i prodotti ed occuparsi del rapporto con i potenziali clienti. Nessun problema di prodotti invenduti e giacenze, dunque, mentre le possibilità di inventario sono praticamente infinite.
Chi fornisce fisicamente i prodotti, ossia il dropshipper, ha a sua volta il compito di procurarsi la merce e di spedirla, il venditore invece dovrà tenere i contatti con la clientela e inoltre può aumentare il proprio pubblico a dismisura.

Svantaggi

Se da un lato abbiamo diversi punti positivi, dall’altro abbiamo anche dei svantaggi. Sicuramente avremo la comodità di non avere i problemi di “magazzino”  ci sono alcuni punti negativi:

  • Il guadagno sarà basso visto che gran parte del lavoro viene fatto dal fornitore
  • Il servizio di assistenza dei clienti è tutto a carico del venditore e non si ha il pieno controllo di molte problematiche legati al prodotto come tempi di spedizione, conformità della descrizione o addirittura prodotti non arrivati.
  • Potresti vendere un prodotto non più disponibile. Se il tuo fornitore smette di vendere un prodotto, o se il prodotto va fuori produzione, difficilmente ne sarai a conoscenza prima di ordinarlo.

I migliori servizi di dropshipping

Per iniziare a vendere online bisogna conoscere ovviamente quali sono i migliori i fornitori e come contattarli, quindi a prescindere mi sento di consigliare di avere già le idee chiare sul target che si vuole vendere e valutare quali sono i più convenienti in base alle vostre esigenze. Ecco a voi una lista delle aziende italiane che fanno dropshipping:

Tecnologia Casa Auto/moto Salute Infanzia Moda
 

Secondo una piccola indagine questi siti sono i più conosciuti e anche i più affidabili del settore ma ovviamente ne esistono molti altri. Mi sento di consigliarvi prima di sottoscrivere abbonamenti o magari buttarvi a capofitto di contattarli anche via mail e scambiare due chiacchere con il personale per capire la loro filosofia aziendale e valutare se è in linea con il vostro progetto.

Boncuore Gaetano

Sono un siciliano appassionato da anni di programmazione web, grafica e pubblicità. Creo e gestisco siti web principalmente su WP, ma anche altre piattaforme, grafiche e video pubblicitari, curando L'immagine del sito sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *