Menu Chiudi

Come tentare la fortuna

Come tentare la fortuna

Un euro, il costo di una schedina relativa a una lotteria istantanea, può cambiare la propria vita, ma in fondo, chi decide, è sempre la dea bendata. Ci sono tante persone che tentano con i tanti giochi che vengono proposti di rivoluzionare completamente la propria quotidianità, puntando a delle vincite importanti, che spesso sono decisamente complicate, usando un eufemismo, da raggiungere.

I gratta e vinci

Tra le più importanti e diffuse lotterie istantanee troviamo indubbiamente il Gratta e Vinci, che hanno trovato una larga diffusione e un successo impressionante soprattutto alla fine degli anni Ottanta e degli anni Novanta. Al giorno d’oggi, c’è la possibilità di divertirsi con dei gratta e vinci nuovi, che si possono anche “grattare” digitalmente.

Il gratta e vinci è un gioco d’azzardo la cui gestione è nelle mani di Lottomatica, grazie alla concessione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Cosa sono i gratta e vinci? Si tratta di semplici biglietti di carta, su cui sono stampate delle combinazioni di simboli, coperti da una carta argentata che si dovrà grattare con l’uso di una moneta, che possono permettere di raggiungere vincite o rendite anche decisamente importanti.

Spesso capita che trovando un certo simbolo si possa vincere il relativo premio in denaro che viene riportato proprio al di sotto di esso, mentre in altri casi è necessario trovare una certa combinazione di simboli (ad esempio tre simboli uguali) sul biglietto per poter vincere automaticamente il correlato premio, che può essere più o meno importante in base ai simboli che vengono trovati.

Il gioco del lotto

Questo gioco prevede di indovinare uno o più numeri che vanno dall’1 fino al 90. C’è la possibilità di pronosticare e, ovviamente, di indovinare, su una ruota oppure su varie ruote, le seguenti combinazioni. Quella più semplice è sicuramente l’ambo, ovvero un paio di numeri su una determinata ruota oppure giocati su tutte le ruote.

Altre combinazioni di numeri su cui si può puntare sono il terno, la quaterna e la cinquina, senza dimenticare anche l’ambata, ovvero l’estrazione di un singolo numero senza tener conto dell’ordine di estrazione. C’è la possibilità di puntare fino a un massimo di dieci numeri sulla medesima scheda e le estrazioni sono fissate tre volte a settimana, comprendendo undici ruote, che corrispondono ad alcune importanti città italiane (oltre a quella denominata Nazionale).

Il gioco del 10 e lotto

Un altro gioco che sta prendendo particolarmente piede nel corso degli ultimi anni è sicuramente quello del 10 e Lotto. Si tratta di un gioco che è stato proposto da pochi anni e che mira un po’ a rivoluzionare il concetto di lotteria istantanea. In alcuni casi, infatti, non c’è la possibilità di vincere solamente un premio, ma anche una vera e propria rendita mensile.

Il gioco del 10 e Lotto offre la possibilità di selezionare tra tre modalità di estrazione dei 20 numeri, che dovranno in seguito essere posti a confronto con la combinazione che è stata scelta da parte del singolo giocatore. La prima modalità di estrazione prevista è quella a intervallo a tempo. In questo caso, le estrazioni vengono effettuate giornalmente e avvengono a una distanza, l’una dall’altra, di soli 5 minuti, dalle ore 5 del mattino fino a mezzanotte.

Poi c’è la modalità di estrazione che è connessa con quella del Lotto. In questo caso, si dovrà fare un confronto tra i numeri che sono stati puntati con i venti che si trovano nelle prime due colonne del Notiziario delle Estrazioni del gioco del lotto. In poche parole, si tratta dei primi e dei secondi numeri che sono stati estratti su ogni ruota, tranne quella Nazionale. Infine, troviamo l’estrazione immediata, che si caratterizza proprio per mettere a disposizione un’estrazione della combinazione vincente immediata eseguita dal sistema e che si trova direttamente all’interno dello scontrino di gioco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.