Menu Chiudi

SPID: i migliori gratuiti

SPID: i migliori gratuiti

SPID: i migliori gratuiti è tra le cose che abbiamo sentito pronunciare quasi tutti i giorni da poco più di un anno a questa parte in tv, online e nelle pubbliche amministrazioni. SPID è l’acronimo di Sistema Pubblico di Identità Digitale, quindi una coppia di credenziali: nome utente( detto anche username) e password che assicura l’identità di un cittadino italiano online. Queste credenziali sono universali per gran parte dei siti dei servizi pubblici  amministrativi. Quindi possiamo dire che “possedere” una propria identità digitale ha dei vantaggi considerevoli per poter accedere ad alcuni servizi online, come per esempio gli ultimi bonus emessi dal governo, bonus vacanza tramite App IO  o il cashback  per usufruirne bisogna avere lo SPID. Dopo aver capito che cos’è e a cosa serve vediamo come poterlo ottenere gratuitamente in questo elenco dei SPID: i migliori gratuiti

SPID gratuiti vs SPID a pagamento

La differenza tra i servizi di SPID gratis e quelli a pagamento sono i livelli di protezione. Infatti possiamo distinguerli in 3 livelli e sono:

  • Il primo livello permette di accedere ai servizi online attraverso un nome utente e una password scelti dall’utente.
  • Il secondo livello necessario per servizi che richiedono un grado di sicurezza maggiore. Infatti permette l’accesso attraverso un nome utente e una password scelti dall’utente, più la generazione di un codice temporaneo di accesso detto OTP(one time password), fornito attraverso sms o con l’uso di un’app (fornita dal gestore di identità digitale) fruibile attraverso un dispositivo, come ad esempio smartphone o tablet.
  •  Il terzo livello di sicurezza SPID, oltre al nome utente e la password, richiede un supporto fisico particolare che gestisce delle chiavi crittografiche. Tale supporto può essere una Smart card o un dispositivo per la firma digitale remota (HSM)

SPID: i migliori gratuiti

SPID i migliori gratuiti che troverai nell’elenco a seguire sono tutti di primo livello di protezione. I servizi SPID gratis sono:

  • PosteID abilitato a SPID, di Poste Italiane molto funzionale e pratico è possibile richiederlo online tramite il sito delle poste. Per saperne di più per come ottenerlo leggi la nostra guida dedicata SPID posteid: guida passo passo.
  • SielteID lo SPID della Società Impianti Elettrici e Telefonici è un ottima alternativa gratuita. Per richiedere il servizio infatti mette a disposizione 5 modalità di riconoscimento: di persona previo appuntamento, tramite webcam, carta di identità elettronica, firma digitale e con CIE/CNS e lettore Smart Card e software apposito. Per richiedere l’identità digitale di Sielte collegatevi a questo indirizzo e seguite le istruzioni.
  • ArubaID il servizio di Aruba.it che per il cittadino include gratuitamente il Livello 1 e il Livello 2. Permette di identificarsi online con tre modalità : con firma digitale o remota, con TS-CNS o CNS e lettore di Smart card oppure con carta di identità. In ogni caso dovrai avere con te durante il riconoscimento la tessera sanitaria e un documento di identità non scaduto, oltre ad avere il telefono cellulare e l’indirizzo email a portata di mano.
  • TimID. Nell’elenco SPID: i migliori gratuiti troviamo anche l’identità digitale di casa Tim. Anch’esso come Aruba offre un servizio gratuito di primo livello con le stesse modalità di riconoscimento: con firma digitale qualificata, con TS-CNS o CNS e lettore di Smart card oppure di presenza in un punto Tim previo appuntamento. Offre anche la possibilità di attivare lo SPID tramite webcam ad un prezzo di circa 28 euro.

SPID: i migliori gratuiti come avete visto abbiamo diverse scelte e modalità per poter avere un’identità digitale ed avere la possibilità di usufruire di diversi servizi.

 

2 commenti

  1. G

    Finitela di usare termini come CNS SPD NCS TC Ma non avete capito che non se ne può più di continue abbreviazioni. Create solo confusione

  2. Magda Barbani Galli

    DEVO DISSENTIRE
    Ho avuto modo di UTILIZZARE lo SPID di Poste Italiane e l’ho trovato macchinoso. E’ semplicissimo ottenerlo ma poi è da utilizzare! Io mi sono trovata benissimo con Lepida che è un po’ più complicato ottenerlo, se lo si fa in autonomia via web, ma lo si può richiedere anche in Comune, in alcune farmacie e al CUP, ma utilizzarlo è semplicissimo… a meno che adesso che anche loro hanno una app apposita, non si siano complicati la vita (complicandola anche a noi!)
    Non ho avuto modo di provare l’app ma lo SPID “vecchia maniera” lo utilizzo da ANNI ed è comodissimo.
    Ed ovviamente è gratuito.
    Io lo consiglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.