Menu Chiudi

NFT: ecco come si creano e dove si vendono

Ntf: ecco come si creano e dove si vendono

Gli NFT stanno spopolando sempre di più sul mercato dell’arte e della musica e hanno sancito una nuova era di arte ma soprattutto la possibilità di certificare la proprietà di un opera virtuale. Gli NFT acronimo di “non fungible token” (in italiano token non fungibile o gettone non replicabile) sono esplosi in maniera decisiva nel 2020 e ad oggi conta un giro d’affari di circa 10,7 miliardi di dollari. Ma che cosa sono  questi token, come si creano  e dove si vendono? Se siete interessati ad entrare anche voi in questo mondo, proseguite nella lettura di questa guida che risponderà alle vostre domande e anche alle vostre curiosità.

NFT: che cosa sono?

Gli NFT sono dei certificati di autenticità e di proprietà che attestano appunto i diritti d’autore e l’originalità. Quindi a sua volta possono essere video, testi, gif, libri e musica di cui viene registrato un certificato di proprietà su un “registro” virtuale chiamato Blockchain. Di fatti quando si acquista un un non fungible token acquista il certificato che possiede una copia dell’originale.

Come creare un NFT

Potrà sembrare davvero strano ma la creazione di un NFT è molto più semplice di quello che si pensa. Come abbiamo già detto i non fungible token sono opere come:

  • Foto, immagini o gif
  • Oggetti virtuali all’interno dei videogiochi: skin, valuta virtuale, armi e avatar
  • Musica ovviamente originale e inedita
  • Set di carte digitali
  • Oggetti da collezione (ad es. Carte collezionabili digitali)
  • Riprese video di momenti sportivi iconici
  • Libri pdf

Basterebbe scattare una foto originale come quelle che trovate sul mio profilo Instagram, o sapere come usare Photoshop per creare immagini ed immettervi anche voi nel mercato come artisti.

NFT: dove si vendono

Una volta creata la tua opera bisogna registrarla su una piattaforma di Blockchain. Per la registrazione occorre avere un wallet (cioè un portafoglio virtuale  che contiene le cripto valute), e circa 50-100 dollari in Ethereum che è la valuta virtuale con cui si compravendono i token. Quindi bisogna acquistare cripto valute in particolar modo bisogna acquistare Ethereum, e avere un wallet dove metterli, in questo caso possiamo usufruire di uno dei più famosi exchange di monete come Coinbase.com. Ecco come fare:

  • dirigetevi sul sito principale di Coinbase.com
  • Cliccare su “inizia” in alto a destra per registrarsi e seguire la facile procedura di registrazione.
  • Completata la registrazione aggiungete un metodo di pagamento al sito per poter acquistare la cripto valuta che vi serve, nel nostro caso Ethereum. Il sito potrebbe chiedervi prima di di inserire i vostri dati anagrafici reali e caricare un documento di validità per potervi verificare.
  • a questo punto potete acquistare gli Ethereum.
  • I principali mercati NFT di Ethereum includono:
    • OpenSea
    • Rarible
    • Mintable
    • Makersplace:ti consente anche di creare i tuoi NFT ma devi prima registrarti per diventare un artista elencato sulla piattaforma.

    Se hai scelto i primi tre dell’elenco, ovvero OpenSea, Rarible e Mintable hanno tutti un pulsante “crea” nell’angolo in alto a destra. Di seguito ti mostro il funzionamento per OpenSea, essendoci il più grande mercato di scambio di NFT, ma ovviamente la guida vale anche per gli altri siti.

  • Facendo clic sul pulsante “create” ti porterà a una schermata che ti chiede di connettere il tuo portafoglio basato sulla blockchain di Ethereum che abbiamo appena creato.
  • Il passaggio successivo su OpenSea è cliccare nuovamente il pulstante “create” nell’angolo in alto a destra e selezionare “le mie raccolte” (My Collections). In questo menù to ritroverai nelle tue raccolte degli NFT da te create, e da lì, fai clic sul pulsante blu “crea”.
  • a questo punto puoi creare la tua prima collezione, assegnare un nome, una descrizione della collezione e un immagine di copertina.
  • Una volta creata la collezione puoi aggiungere il tuo primo NTF Clicca sul pulsante in blue “Add New Item”  il sito ti mostrerà una nuova finestra in cui potrai caricare la tua immagine NFT, audio o GIF.

Quanto costa creare NFT?

Sebbene non costi nulla creare NFT di per se, su OpenSea, alcune piattaforme addebitano una commissione. Con le piattaforme basate su Ethereum, questa commissione è nota come “gas” ovvero Etehr.

Boncuore Gaetano

Sono un siciliano appassionato da anni di programmazione web, grafica e pubblicità. Creo e gestisco siti web principalmente su WP, ma anche altre piattaforme, grafiche e video pubblicitari, curando L'immagine del sito sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *